• SVSLOPE

    Analisi della stabilità di pendenze LEM 2D/3D

SVSLOPE

SVSLOPE® rappresenta il nuovo standard per l'analisi della stabilità di pendenze 2D/3D. Gli utenti possono eseguire l'analisi classica di equilibrio limite in pendenze di terreni o rocce con il metodo delle sezioni o con i nuovi metodi basati sulle sollecitazioni. La ricerca completa della superficie instabile 2D e l'innovativa analisi spaziale 3D e delle condizioni della pressione da parte di infiltrazioni d'acqua portano la modellazione a nuovi livelli di precisione.
Funzionalità
  • Scelta di diversi metodi di analisi

    • Quattordici diversi metodi di analisi, tra cui il classico metodo delle sezioni (Bishop, Janbu, Spencer, Morgensternkidad, GLE e metodi basati sulla sollecitazione). Esecuzione di analisi Kulhawy ibride mediante l'importazione di campi di sollecitazione da SVSOLID in 2D e 3D.
  • Creazione di modelli di equilibrio limite

    • Modellazione della stabilità di pendenze in equilibrio limite 2D/3D di terreno e roccia
  • Creazione della geometria

    • Creazione di modelli 3D digital twin complessi con SVDESIGNER™, il software per la creazione di modelli concettuali. Creazione di modelli 3D da superfici triangolate (TIN). Metodologie multiple per la creazione di modelli 3D (metodo di estrusione, legatura tra sezioni, unione di sezioni trasversali 2D, blocchi a strati 3D o volume di materiale).
  • Rappresentazione delle condizioni di carico esterno

    • Le condizioni di carico esterno possono essere rappresentate nei modelli 2D o 3D.
  • Importazione di modelli esterni

    • Importazione di modelli di posizionamento, SLOPE/W e CLARA-W per analisi più approfondite.
  • Riduzione dei tempi di risoluzione

    • L'elaborazione in parallelo e l'algoritmo ottimizzato riducono notevolmente i tempi di risoluzione. I calcoli MPA sono stati semplificati tramite l'elaborazione in parallelo e il controller di gestione e rilevamento della CPU. L'analisi di sensibilità a una o due vie consente di generare una superficie con curve in base al rapporto tra le due variabili di input.
  • Metodi di ricerca

    • Sono disponibili metodi di ricerca per superfici con instabilità critiche, ad esempio la programmazione dinamica, il metodo Greco e il metodo di ricerca Cuckoo (NOVITÀ). È inoltre disponibile l'ottimizzazione di superfici con instabilità critica 2D e 3D (NOVITÀ). È stata inoltre introdotta la funzionalità per la determinazione automatica 3D della direzione dello slittamento della superficie. Infine, è disponibile una nuova ricerca in blocco 2D.
  • Metodi di ricerca spaziale

    • La funzione MPA (Multi-Plane Slope Stability Analysis) consente di effettuare analisi spaziali della stabilità di pendenze in 2D e 3D (NOVITÀ). Sono disponibili anche analisi probabilistiche avanzate in 2D/3D come Monte Carlo, Latin Hypercube e APEM (Alternate Point Estimation Method).
  • Supporto di modelli costitutivi

    • Supporto di oltre 20 modelli diversi di resistenza delle superfici rocciose e del terreno (tra cui Mohr-Coulomb, Hoek-Brown, Non drenato, Anisotropico, Bilineare, Frizionale-Non drenato, Iperbolico Duncan-Chang, von Mises, Drueker-Praeger, Cam-Clay, ALM1/ALM2/ALM3/ALM4) e quattro modelli di resistenza al taglio di terreni non saturi.
  • Supporto delle pendenze con strutture di contenimento

    • Ampio supporto delle pendenze con strutture di contenimento, tra cui ancoraggi in calcestruzzo, micropali e geomembrane.