• Hatch Ltd.

    Progettazione della centrale idroelettrica di Keeyask

    Fiume Nelson, Manitoba, Canada

Sintesi del progetto

Progetto

Manitoba Hydro ha selezionato Hatch Ltd. per progettare la centrale idroelettrica da 695 megawatt di Keeyask, come fonte di energia rinnovabile per incrementare l'approvvigionamento elettrico di questa provincia canadese e per creare contratti di vendita all'esportazione. Con il passaggio del megaprogetto alla fase di particolarizzazione ingegneristica, il team di Hatch ha individuato la necessità cruciale di sviluppare modelli 3D, specifiche e disegni costruttivi basati su dati, per le complesse strutture in calcestruzzo della centrale e per le infrastrutture circostanti. Per automatizzare le verifiche necessarie a ridurre i conflitti tra casseforme, tondini spiralati ed elementi incorporati, nonché per ottimizzare le vaste attività di supporto ingegneristico in loco, Hatch necessitava di metodologie BIM integrate e collaborative.

Soluzione

Hatch ha impiegato ProConcrete, insieme ad altre soluzioni Bentley, per creare un modello 3D coordinato tra tutte le discipline, migliorando la coordinazione e la visualizzazione in fase di progettazione, dal coinvolgimento iniziale degli appaltatori (ECI) alla progettazione stessa. Hatch ha potuto creare precisi modelli 3D dei tondini, destinati alle strutture in calcestruzzo, e automatizzare il rilevamento delle interferenze per individuare i conflitti prima di avviare le fasi di fabbricazione e costruzione. Per accelerare la condivisione delle informazioni in remoto tra gli uffici e il cantiere, Hatch ha sfruttato ProjectWise e dispositivi iPad dotati delle applicazioni mobili di Bentley.

Risultato

Le procedure BIM integrate di Bentley hanno permesso di garantire una modellazione 3D precisa, di automatizzare e accelerare la creazione della documentazione finale e di ottimizzare la collaborazione e la mobilità delle informazioni, riducendo costi e tempistiche progettuali, nonché abilitando una risoluzione più rapida dei problemi di fabbricazione e costruzione. I software Bentley di modellazione hanno consentito di determinare le singole gettate di cemento, il posizionamento dei tondini e l'ubicazione accurata degli sterri, incrementando notevolmente la precisione del modello progettuale. Tutto ciò ha minimizzato i rischi associati alle stime delle quantità e migliorato il processo decisionale in cantiere.

Software

ProConcrete ha permesso di creare le forme complesse del modello, per migliorare la progettazione dei tondini, e il suo impiego durante il coinvolgimento iniziale degli appaltatori ha ridotto i tempi di risposta e approvazione dei disegni dettagliati. Gli strumenti interoperabili Bentley di modellazione 3D collaborativa — inclusi AECOsim, Bentley Navigator, Bentley Raceway and Cable Management, gINT, InRoads, MicroStation e le applicazioni mobili — hanno consentito di migliorare la coordinazione e la visualizzazione della progettazione tra tutte le parti interessate, di automatizzare la generazione della documentazione finale, di produrre accurati modelli e distinte dei materiali, riducendo il lavoro di coordinazione manuale.

Outcome/Facts
  • Hatch used Bentley’s BIM processes to design Manitoba Hydro’s 695-megawatt Keeyask Generating Station, which will provide renewable hydroelectric energy to approximately 400,000 homes annually and income to the Canadian province through export sales.
  • ProConcrete allowed Hatch to develop a process to place rebar along the complex shapes of the hydroelectric concrete structure and generate standard rebar schedules and drawings, minimizing manual design and checking times.
  • Bentley’s 3D modeling tools ensured accurate design of concrete reinforcing and automated clash detection throughout the project lifecycle, accelerating resolution of fabrication and construction issues.
  • Using Bentley’s collaborative, interoperable modeling software and mobile applications as part of the early contractor involvement (ECI) process optimized information sharing. This enabled timely and accurate design changes to enhance construction planning and reduce overall project costs.
Quote:
  • “The drive to use more sophisticated tools in rebar design has been limited in part due to the minimal complexity of rebar design in foundations and plinths and low-cost third parties. ProConcrete handles parametric standard rebar requirements quite well and can automate this process considerably. However, the complex shapes and sheer complexity of rebar placement in hydro projects makes the design process more labor intensive with significant manual design checking required. This manual effort can reduce the effectiveness of project collaboration. By enabling Bentley 3D modeling, all participants benefited from increased information quality.”

    Kevin Rikley Project Delivery Technologies Hatch Ltd.