• COBA – Consultores de Engenharia e Ambiente

    Centrale idroelettrica di Kholombidzo

    Distretto provinciale di Blantyre, Malawi

Sintesi del progetto

Progetto
COBA Engineering and Environmental Consultants ha ricevuto l'incarico di eseguire uno studio di fattibilità e di fornire i progetti tecnici preliminari per una centrale idroelettrica da 200 megawatt lungo il fiume Shire a Kholombidzo, in Malawi. Il progetto prevedeva la progettazione e l'analisi di una complessa diga e di una centrale all'aperto. Richiedeva inoltre l'esecuzione di analisi sul campo e delle stime dei costi. Durante la costruzione il team doveva anche fornire una stima dei tempi di consegna, nonché le specifiche delle opere civili, meccaniche ed elettriche. COBA ha dovuto affrontare tre sfide principali: gestire grandi quantità di dati con un elevato volume di lavori di movimento terra, concettualizzazione del progetto ottimale nelle prime fasi con documentazione di tutte modifiche. Infine  ha dovuto considerare lo sfruttamento dei vincoli geotecnici, idraulici e strutturali del sito per ottenere la migliore soluzione infrastrutturale.

Soluzione
Il progetto è stato sviluppato utilizzando un approccio di modellazione digitale 3D collaborativa in un ambiente ibrido Bentley e Autodesk. I modelli 3D sono stati creati utilizzando AECOsim Building Designer, mentre gli output 2D sono stati annotati e utilizzati per aggiungere informazioni in AutoCAD. Oltre a rispettare il flusso di lavoro tradizionale dell'azienda, questo approccio ha fornito a COBA i vantaggi della metodologia BIM. Questo processo ha inoltre permesso al team di eseguire lo studio di fattibilità e di determinare il progetto ottimale per migliorare l'affidabilità della distribuzione elettrica del Malawi e soddisfare le future esigenze di energia.

Risultato
Alla fine del progetto, il team aveva creato 14 modelli 3D geolocalizzati utilizzando le applicazioni Bentley e li aveva integrati in una rappresentazione digitale coordinata dell'infrastruttura prevista. L'utilizzo della modellazione 3D ha migliorato la produttività nella produzione dei disegni e le stime dei costi del 15%. La tecnologia Bentley ha permesso ai team distribuiti di operare simultaneamente per analizzare le informazioni in modo più veloce e accurato, risparmiando tempo e migliorando la qualità e la precisione della documentazione. Inoltre, l'integrazione del lavoro delle diverse discipline nel modello 3D ha anche accelerato la progettazione tecnica, poiché ha consentito di creare modelli "senza conflitti", riutilizzare facilmente le informazioni e correlare in maniera interattiva la geometria 3D e i metadati.

Software
COBA ha creato un ambiente digitale supportato dalle applicazioni di progettazione di Bentley, tra cui AECOsim Building Designer, MicroStation e OpenRoads Designer. Questo ambiente ha fornito a tutte le discipline un accesso facile e sicuro ai modelli 3D tramite MicroStation e le sue funzioni di referenziazione. I modelli sono stati archiviati in un server centralizzato tradizionale e in modo conforme alle convenzioni interne di COBA per la denominazione dei file, garantendo l'accesso del team alle informazioni più aggiornate.

Playbook del progetto:
AECOsim Building Designer, MicroStation, OpenRoads Designer

Risultati/dati
  • Il team di progetto ha creato 14 modelli 3D geolocalizzati e li ha integrati in una rappresentazione digitale coordinata dell'infrastruttura prevista utilizzando le applicazioni Bentley.
  • La modellazione 3D ha migliorato la produttività nella produzione dei disegni e le stime dei costi del 15%.
  • MicroStation ha permesso ai team distribuiti di analizzare simultaneamente le informazioni in modo più veloce e accurato, risparmiando tempo e migliorando qualità e precisione.