11 ottobre, 2017

Going Digital Bentley annuncia iModel 2.0 e il relativo servizio cloud iModelHub: sincronizzazione automatica delle modifiche, allineamento digitale e visibilità immersiva

Ricalcando perfettamente i processi BIM correnti, iModel 2.0 potenzia ProjectWise Design Integration, abilitando flussi di lavoro digitali per progetti e infrastrutture interconnessi

SINGAPORE — Conferenza Year in Infrastructure 2017, 11 ottobre 2017 — Il fondatore di Bentley Systems, Keith Bentley, ha annunciato oggi la piattaforma cloud "iModel 2.0" e il suo primo servizio, iModelHub, per accelerare la digitalizzazione degli utenti dei servizi ProjectWise Design Integration. Senza richiedere modifiche delle applicazioni e dei processi BIM esistenti, il servizio cloud iModelHub, richiamando gli "iModel bridge" specifici delle applicazioni, viene attivato automaticamente da ProjectWise:

  • sincronizza e distribuisce le modifiche apportate con le applicazioni BIM specifiche di ogni disciplina;
  • allinea semanticamente e fisicamente le loro componenti digitali;
  • conserva la visibilità immersiva per condurre revisioni progettuali complete e continue per ogni disciplina e partecipante del progetto.

Sincronizzazione delle modifiche
Il servizio ProjectWise Design Integration è adottato, come soluzione di riferimento per la condivisione del lavoro, da 43 aziende di progettazione della graduatoria "Top 50" del settimanale ENR. Questo servizio gestisce i flussi di lavoro basati sui file del project delivery, che corrispondono ai ruoli contrattuali e che riconoscono la natura asincrona, e spesso disconnessa, del work packaging e della collaborazione tipici dei progetti infrastrutturali. L'aggiunta di iModelHub sfrutta i servizi cloud di Microsoft Azure per abilitare pienamente un progetto interconnesso - sincronizzando tutte le modifiche progettuali archiviate, aggiornando automaticamente un iModel di progetto composito usato per revisioni complete e continue della progettazione, nonché mettendo in evidenza progressi e rischi relativi ai flussi di lavoro digitali tra più discipline.

iModelHub registra tutte le modifiche progettuali su una linea temporale e notifica i partecipanti, in base alla loro configurazione dei flussi di lavoro ProjectWise, in merito alla disponibilità di modifiche pertinenti. I partecipanti al progetto possono scegliere di eseguire la sincronizzazione (o meno) da e verso determinati punti chiave sulla linea temporale, nonché di visualizzare, riassumere, analizzare e interpretare l'impatto delle modifiche in corso.

Per abilitare pienamente le funzionalità analitiche in più progetti, e nelle infrastrutture connesse, gli "agenti iModel" possono essere programmati per ogni soggetto analitico, in modo da essere notificati da iModelHub in merito alle modifiche progettuali. Diventa inoltre possibile filtrare adeguatamente gli aggiornamenti incrementali dei "data lake" aziendali, garantendo un accesso sicuro ai dati del modello ingegneristico corrente, per garantire conformità e sicurezza.

Allineamento digitale
I contenitori i-model ("1.0") di Bentley, ampiamente utilizzati per la documentazione BIM, consentono di rendere le loro strutture native autodescrittive e indipendenti. Tuttavia, questo approccio non è stato concepito per l'aggregazione e la comprensione attraverso più discipline. L'innovazione degli iModel ("2.0") si basa sul servizio cloud iModelHub, e sugli iModel Bridge, per raggiungere l'allineamento digitale massimo degli iModel.

L'iModel Bridge allinea le informazioni, a partire dal formato nativo di un'applicazione, all'interno del registro iModelHub di semantiche, struttura, unità e coordinate. Bentley Systems sta fornendo programmi iModel Bridge per le sue soluzioni e per altre applicazioni BIM di uso comune, come Autodesk REVIT, e introdurrà un'interfaccia API per la creazione di "ponti" a partire da altre applicazioni.

La visibilità immersiva, ovunque
Con l'aggiunta della sincronizzazione delle modifiche e dell’allineamento digitale all'ambiente interconnesso di dati, condiviso da ProjectWise e dai servizi operativi AssetWise di Bentley, iModelHub incrementa il valore dei flussi di lavoro digitali all'interno e tra progetti connessi, infrastrutture connesse e "data lake" aziendali. Distribuendo e sincronizzando ovunque le copie degli iModel, la piattaforma cloud iModel 2.0 consente di supportare enormi ampliamenti orizzontali ("scale-out") per ottenere una visibilità progettuale affidabile, onnipresente e asincrona. Ad esempio, il nuovo Navigator Web di Bentley consente a ogni utente autorizzato, su qualsiasi browser moderno, di accedere in tutta sicurezza alle informazioni digitali di progetti e infrastrutture, fino al singolo asset, godendo di un'immersione 3D intuitiva. La visibilità immersiva include l'allineamento dei modelli BIM e delle componenti digitali all'interno del contesto delle mesh poligonali, pronte per la fase tecnica, create dal software di modellazione 3D ContextCapture di Bentley mediante, ad esempio, un rilevamento topografico eseguito con velivoli APR.

Per la prima volta, project delivery e work packaging consentono di "industrializzare" la modellazione BIM in modo affidabile e responsabile, supportati dalle necessarie capacità di monitoraggio e gestione delle modifiche durante i flussi di lavoro di progettazione e costruzione, nonché dalla visibilità immersiva delle revisioni progettuali relative al progetto in corso e alle condizioni del sito. Inoltre, per la prima volta, questo ambiente di dati pienamente interconnesso consente ai modelli ingegneristici di servire da DNA digitale per la modellazione delle performance infrastrutturali. L'ambiente è inoltre connesso a input tecnologici operativi e "data lake" aziendali, attraverso i servizi di affidabilità e le analisi operative di AssetWise, la soluzione di Bentley leader nel settore.

Le previsioni di Keith Bentley
Keith Bentley ha dichiarato: "Con la nostra piattaforma cloud ‘iModel 2.0’, prevedo l'accelerazione di un ecosistema di innovazioni che condurrà a reali flussi di lavoro digitali per le infrastrutture. Per raggiungere questo obiettivo, la nostra principale priorità è quella di introdurre notevoli miglioramenti nei risultati del project delivery e nelle performance infrastrutturali, senza bisogno di modificare gli attuali flussi di lavoro BIM. I servizi cloud iModelHub forniscono la soluzione a numerose sfide ingegneristiche del settore infrastrutturale, in cui la modellazione BIM ha creato il potenziale necessario alle innovazioni, ma in cui il disallineamento delle informazioni ne ha limitato il valore. Per questo, abbiamo concepito la piattaforma cloud iModel 2.0 in modo da infondere come principi fondamentali l'allineamento digitale, la responsabilità e la sincronizzazione basate sulle modifiche e la visibilità immersiva. La buona notizia è che gli utenti di ProjectWise Design Integration possono configurare i loro iModel Bridge in modo da connettersi a iModelHub senza bisogno di nuova formazione per i collaboratori, o di modificare applicazioni e procedure lavorative esistenti o, ancora, di introdurre rischi nei loro progetti. Se non altro, la visualizzazione basata sulle modifiche mediante Navigator Web risulterà talmente preziosa e indispensabileche la maggior parte delle aziende non vorrà più gestire nuovi progetti senza di essa.

Desidero invitare personalmente tutte le aziende che per prime adotteranno questa soluzione a integrare Bentley e iModelHub nel loro processo verso ladigitalizzazione!"

Per ulteriori informazioni sulla piattaforma cloud iModel 2.0 e sul servizio cloud iModelHub, consulta il White Paper.

Informazioni su Bentley Systems
Bentley Systems è un leader mondiale nel settore delle soluzioni software, concepite per assistere ingegneri, architetti, professionisti del settore geospaziale, costruttori e gestori con una gamma completa di soluzioni nel campo della progettazione, costruzione e gestione delle infrastrutture. Bentley Systems usa la mobilità delle informazioni in modo interdisciplinare durante l'intero ciclo di vita di un'infrastruttura, con lo scopo di fornire progetti e risultati ancora più efficienti. Tra le soluzioni più note vi sono la piattaforma MicroStation per la modellazione delle informazioni, i servizi di collaborazione ProjectWise per ottenere progetti integrati e i servizi operativi AssetWise per realizzare infrastrutture intelligenti – integrate da una serie di servizi gestiti completi, messi a disposizione mediante piani vincenti personalizzati.

Fondata nel 1984, Bentley conta oggi più di 3.000 dipendenti in più di 50 paesi, con un fatturato annuo di oltre 600 milioni di dollari. Dal 2011, l'azienda ha investito più di un miliardo di dollari in ricerca, sviluppo e acquisizioni.

Per ulteriori informazioni sulla società, visita il sito www.bentley.com. Per essere informati sulle novità aziendali, è possibile abbonarsi al feed RSS in modo da avere accesso ai comunicati stampa e alle ultime notizie. Visita il sito Web dedicato alla conferenza Year in Infrastructure per accedere alle informazioni sul principale evento organizzato da Bentley. Per visualizzare e ricercare i progetti infrastrutturali innovativi presenti nella raccolta annuale Be Inspired Awards, consulta le pubblicazioni Infrastructure Yearbooks. Per accedere al sito di networking professionale, che consente ai membri della comunità infrastrutturale di entrare in contatto, comunicare e imparare gli uni dagli altri, visita le Bentley Communities.

Visita BI 500, per scaricare la graduatoria dei Top Owners Bentley Infrastructure 500, un unico grande compendio dei maggiori proprietari di infrastrutture, sia pubbliche che private, basato sul valore complessivo dei loro investimenti infrastrutturali.

# # #

Bentley, il logo "B" di Bentley, AssetWise, ContextCapture, MicroStation, Navigator Web e ProjectWise sono marchi registrati o meno, marchi di servizio Bentley Systems, Incorporated o di una delle sue filiali dirette o indirette. Tutti gli altri nomi di marche e prodotti sono marchi di fabbrica dei rispettivi proprietari.

 

 

 

 

Bentley Public Relations

Jennifer Maguire
Corporate Communications Director
1-610-458-2695

Christine Byrne
Media Relations Senior Manager
1-203-805-0432

Contact Bentley PR